Il nostro lavoro? Un percorso naturale

Il nostro processo di lavorazione è basato su semplici, ma sempre validi, punti fermi:

l’amore e la cura per quello che facciamo è il nostro segno di rispetto per gli animali che ci hanno fornito la materia prima.

Lavorare al massimo delle nostre possibilità, in termini di cura e professionalità è quello che ci distingue.


Materie Prime

Scegliamo minuziosamente le carni che lavoreremo per realizzare i nostri prodotti


Selezione delle parti

Sotto uno sguardo esperto vengono selezionate le parti migliori ed idonee per una preparazione di alta qualità


Lavorazione artigianale

mondatura , salatura, legatura vengono fatte rigorosamente a mano


Servizio di qualità

Puoi trovare i nostri prodotti al nostro punto vendita o consegnamo dove sei

Vai alla galleria dei nostri prodotti

L'idea

Pensiamo che il nostro lavoro sia una trasformazione di materie prime di grandissima qualità che la natura ci offre.

A queste applichiamo una tecnica di lavoro che nel tempo non è cambiata, usando ancora salature e legature manuali, utilizzando budelli naturali.

Anche i tempi di stagionatura vengono osservati e rispettati: le muffe e i profumi dei nostri salumi sono quelle che si formano spontaneamente nelle nostre cantine

100_2053
100_2010

Perché sceglierci?

100% Genuinità

Natura e Rispetto prima di tutto!

Questa è la nostra filosofia. Cerchiamo le materie prime migliori e selezioniamo con un processo artigianale le parti migliori da lavorare.

Mettere amore ed il massimo della cura in quel che facciamo è il nostro modo di rispettare l’animale che ci ha fornito la materia prima.

Prodotti

  • Brisaola della Val d’Ossola
  • Lonzino al lardo
  • Lardo
  • Pancette
  • Violino d’agnello, capra e capriolo
  • Salami con selvaggina

Lavorazione Tradizionale

In che modo?

L’artigianalità sapiente di una tradizione è una costante nelle nostre lavorazioni. Ogni fase, dalla selezione e mondatura delle parti, fino alla salatura e legatura è svolta rigorosamente a mano.

La scelta naturale si conferma anche nei budelli e nelle muffe spontanee che accompagnano la stagionatura.

Ma non conservatori

Tradizionali ma non conservatori!

Mantenendo fede ai principi di tipicità e tradizione abbiamo investito in tecnologia che ci ha permesso di estendere la produzione, originariamente stagionale, all’intera annualità senza rinunciare ad un altissimo standard qualitativo.

Veloci ed ovunque

Vendita e distribuzione

Accanto al laboratorio si trova il punto vendita dove poter acquistare i prodotti dell’intera linea oltre a specialità che altri artigiani del territorio hanno creato per voi: birre artigianali, formaggi vaccini e caprini, vini locali.

Consegnamo dove sei

Se non hai la possibilità di venire di persona a trovarci, la nostra rete distributiva potrà servirti direttamente dove ti trovi.

Consegniamo settimanalmente in tutta l’Ossola, il Cusio il Verbano e l’Alto Novarese.

Da più di 40 anni

Esperienza e tradizione!

L’azienda nasce nel 1973 con Giovanni Ferraris che, intravedendo una possibilità di crescita, affianca all’attività di vendita quella della produzione di salumi, in particolare di pancette arrotolate legate a mano.

Con il passare del tempo vengono coinvolti in azienda i figli Andrea e Stefano, incrementando la produzione e la gamma dei prodotti.

Impegno costante

Sebbene siano passati più di 40 anni dalla prima pancetta, l’impegno e la passione per il lavoro sono sempre presenti nelle nostre giornate e in quelle di chi lavora con noi.

Curiosità

“Le Bontà di Magognino” manifestano il loro attaccamento ed attenzione per il territorio aderendo al circuito “Km0.menu” , l’unione virtuosa fra produttori, ristoratori e gastronomie locali per la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche de territorio.

Ogni aderente al circuito, che potete scoprire sul Portale o scaricando l’App (Android o iOS), offre prodotti che derivano da lavorazioni o produzioni locali certificandone la provenienza con la massima trasparenza ed offrendo delle agevolazioni attraverso delle promozioni dedicate.

I ristoratori prepareranno menu partendo da materie prime “a km0” certificando sui propri menu di sala la provenienza in maniera totalmente trasparente, così come le gastronomie in cui potrai trovare i prodotti del circuito.

Ricetta della Stagione

Tre ingredienti e 15 minuti per preparare un finger food semplice, veloce e sfizioso da accompagnare a un bicchiere di vino. La morbidezza di fichi e robiola si abbina con grande successo alla consistenza croccante della pancetta. Attenzione a quanti ne servite, sono gustosi ma sostanziosi.

  • Preriscaldate il forno a 200°C. Tagliate i fichi secchi dal lato più schiacciato e apriteli a libro. Tritate finemente il prezzemolo e mescolatelo alla robiola, unite un pizzico di sale.
  • Riempite ogni fico con un cucchiaino di robiola e ricomponetelo seguendo la forma del fico. Avvolgete i fichi con le fettine di pancetta, fermandole con uno spiedino lungo. Passate in forno in modalità ventilata per 5 minuti, fino a quando la pancetta non risulterà croccante.